La festa di SABATO 5 AGOSTO 2017  

Si è svolta presso la Chiesa Parrocchiale San Giuseppe Artigiano al Cinquale (www.sangiuseppeartigiano.ms.it)  la celebrazione di una Santa Messa presediuta da Don Maurizio Iandolo per la presentazione del progetto di rilancio della Pubblica Assistenza di Montignoso per proseguire e potenziare l’attività socio-sanitaria nel territorio 

E' stato presentato il piano alla collettività insieme alla presentazione di alcuni mezzi necessari per attuare i nostri obiettivi che vedono al centro l’opera esclusiva del “VOLONTARIATO”

Il saluto del  Presidente Christopher Volpes 

Desidero porgere a nome mio personale, del nuovo Direttivo, dei Soci, Volontari e Dipendenti dell’Associazione Pubblica Assistenza di Montignoso meglio conosciuta come Croce Azzurra il più sentito ringraziamento a Don Maurizio Iandolo per l’opportunità che ci ha offerto nel presentare l’inizio del nuovo cammino della nostra realtà.

Estendo il saluto ed il ringraziamento per la presenza all’Amministrazione Comunale di Montignoso nella persona del Sindaco Lorenzetti Gianni, delle autorità civili e militari, il 118 e la ASL Area vasta nord ovest, alle Associazioni di Soccorso ed all’ANPAS, alle Associazioni del territorio comunale e ai nostri concittadini ai quali rivolgiamo un appello per sostenerci nell’opera di volontariato.

Il ringraziamento anche al gruppo Calderone, quali miei diretti mentori, ed alle Associate imprese operanti nel soccorso sanitario che hanno creduto in questo nostro progetto sostenendoci nella fase di avvio del piano di potenziamento della Croce Azzurra.

Oggi le Associazioni di soccorso attraversano una crisi sia economica ma anche di partecipazione attiva del volontariato.

Noi riteniamo che da questa condizione sia possibile uscire con un percorso che porti le Associazioni a ritrovare il proprio valore che è stata alla base della loro origine come la solidarietà ed il volontariato.

I Volontari sono il motore dell’Associazione e senza di loro non è possibile pensare all’organizzazione di volontariato.

Il nostro obiettivo principale è recuperare, in collaborazione con l’ANPAS, la partecipazione di tutti alle attività dell’Associazione per offrire sempre più servizi alle collettività.

Occorre distinguere decisamente l’attività di volontariato con quella di impresa; tutti e due possono e devono coesistere ma nel rispetto di regole comuni così come sarà per il volontariato con la nuova legge del terzo settore.

Per questi avvieremo la procedura per aderire al codice etico ANPAS che contiamo di realizzare entro la metà del 2018.

Oggi presentiamo il potenziamento di alcuni mezzi per il servizio di trasporto sanitario così da assicurare maggiori interventi alla rete di emergenza ed alla città di Montignoso.

Questo potenziamento ci vedrà impegnati anche economicamente con un piano di rientro che stiamo attuando e che possiamo realizzare anche grazie alla solidarietà dei cittadini ed aziende con le donazioni e con il 5 per 1000 devoluto all’Associazione.

Prossimamente trasferiremo la sede nella vecchia postazione del viale di marina nuova che sarà il fulcro della risposta del volontariato nel trasporto sanitario.

Prima di lasciare la parola all’Amministrazione comunale di Montignoso desidero porgere un ultimo ringraziamento a nome di tutta l’Associazione alla Famiglia Manfredi ed in particolare alla Presidente uscente Isola per il profuso impegno in questi anni di attività attraversati anche da momenti difficili.   

A tutti voi ed ai nostri volontari un grazie ed un invito a stare sempre vicino alla Pubblica Assistenza Croce Azzurra Montignoso.